Almeno voi: credetemi!

Dice l’evangelista Matteo che tutti andarono in Galilea sul monte che Gesù aveva loro indicato”.  Ma Gesù non aveva indicato nessuno monte! Gesù aveva detto alle donne che erano andate al sepolcro la mattina di Pasqua di annunciare ai suoi amici che lui era risorto e di precederlo in Galilea dove  li avrebbe raggiunti. Loro compresero che il luogo dell’incontro non poteva che essere il monte delle Beatitudini. Solo chi entra nello spirito delle Beatitudini può veramente incontrare il Signore risorto.  Leggi tutto “Almeno voi: credetemi!”

Liberare la quaresima

Questo nostro tempo, per chi ha occhi e cuore puliti, è tempo di miracoli che non scendono semplicemente dal cielo ma nascono dalle menti, dai cuori e dalle mani di chi è capace di vera umanità. E’ il riconoscimento che dobbiamo ai tanti impegnati con grande generosità, anche a rischio della propria vita, nella cura dei malati e  dei fragili, ad alleviare il dolore di tante, troppe vittime di guerra e violenza, un tempo malato e di una umanità piuttosto smarrita. Leggi tutto “Liberare la quaresima”

Se il Signore ci prende per mano…

“Prendimi per mano Dio mio, guidami nel mondo a modo tuo, la strada è tanto lunga tanto dura, però con te nel cuor non ho paura…”

Parole di un canto che ha allietato tante nostre liturgie. Ci ha fatto e ci fa sentire uomini e donne con il cuore gonfio di vita buona, ci regala ancora sogni intatti per andare oltre  questo inverno esistenziale insieme alla gioia di sentirci credenti, credibili e felicemente praticanti. Leggi tutto “Se il Signore ci prende per mano…”