Ricardo Pérez Márquez

Carissima

grazie della tua lettera e dei saluti che mi fanno sentire ancora più vicina la vostra presenza. Noi stiamo bene, ed anche ben confinati… nel senso che si lavora e si cerca di portare avanti il nostro servizio della Parola tramite gli strumenti moderni della tecnica.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.