Lo faccio solo per amore

La misura di una fede autentica non è la capacità di fare prodigi ma di mettersi a servizio del prossimo più fragile, di prendercene cura e di farlo bene, con amore e tenerezza. La fede di cui abbiamo fame e bisogno non è la spavalderia di chi sa tutto e non ha mai dubbi, ma la perseveranza di chi nella fatica di credere chiede aiuto, di chi dopo ogni caduta accetta la fatica di rimettersi in piedi, di riprendere il cammino.  Fede vera è  la capacità  di fare della propria vita, un dono che renda un po’ più felice e più bella la vita del prossimo. Non è una colpa non saper fare miracoli o prodigi, colpa è non amare abbastanza la vita  propria e di quelli che ci vivono accanto. Di questo dovremmo chiedere perdono a Dio e perdonarci tra di noi. Leggi tutto “Lo faccio solo per amore”

FATEVI AMICI

Amministratori infedeli, almeno un po’ lo siamo tutti. Tutti  rischiamo continuamente di sprecare i doni che Dio ci affida e di sprecare anche le persone che ci camminano accanto. Ma per ciascuno di noi, Gesù ci indica una via di salvezza; fare del bene e farlo bene perché, la carità copre sempre e ancora, una moltitudine di peccati. Leggi tutto “FATEVI AMICI”

Dio? Un Padre che ha tempo da regalare

Luca, riportandoci le parole di Gesù, ci mette in guardia da una religiosità capace di promuoverci come persone buone, persone oneste, ma che non corrisponde al nostro desiderio di felicità. Questo è pericoloso perché insinua in noi il dubbio feroce che per essere felici bisogna essere trasgressivi, come se il rapporto con Dio fosse generatore di infiniti doveri e negatore di felicità. Leggi tutto “Dio? Un Padre che ha tempo da regalare”