Commento al Vangelo della terza domenica di Avvento: Gv. 1,6-8.19-28

Se qualcuno, angelo del cielo o uomo di questa terra, un santo o un peccatore, oggi mi chiedesse con sincerità: ”ma tu, chi sei?” Io potrei rispondere soltanto in un modo: “sono un assetato”. Sono una donna, sono un uomo che porta in sé una sete di infinito, non per ingordigia ma per vocazione. Leggi tutto “Commento al Vangelo della terza domenica di Avvento: Gv. 1,6-8.19-28”

Commento al Vangelo dell’Immacolata Concezione: Lc. 1,26-38

Tra le feste care alla tradizione cristiana, quella di oggi è tra le più belle. Sia perché cade in un tempo prezioso come l’Avvento che ci fa camminare verso il Natale, sia perché, veramente il Vangelo di Luca ci viene incontro carico di Grazia e di annunci di felicità, felicità possibile a tutti perché non nasce dal nostro vissuto ma ci viene come dono dall’alto; nessuno escluso. Leggi tutto “Commento al Vangelo dell’Immacolata Concezione: Lc. 1,26-38”