La preghiera non diventi una foglia di fico

Gesù, con un percorso strano e, apparentemente illogico, ritorna a Tiro e Sidone, attraverso le città della Decapoli. Terra straniera, dove tutto pare diverso e poco ordinato, dove le consuetudini non sono sacre, dove il tempio non è il centro del paese, dove pregare è cosa seria, dove dirsi credenti non è mai una banalità ma una sfida e un prezzo da pagare. Leggi tutto “La preghiera non diventi una foglia di fico”

Il pane buono di casa nostra

“Era buono il pane di casa nostra“, profumava di fatica, di onestà, di lavoro e di tanto, tanto amore. Sicuramente eravamo poveri ma contenti di essere onesti. Di solito si mangiavano patate e polenta e, quando la domenica, dopo la Messa cantata, tutta la famiglia era riunita, brillavano gli occhi di gioia a chi poteva metterci nel piatto qualcosa di più. Ed era festa! Leggi tutto “Il pane buono di casa nostra”

Torniamo semplicemente ad innamorarci 

Cari amici, in questa pausa estiva ci regaliamo la possibilità di lasciar parlare il cuore e tutta la fede che lo abita, perché anche gli scettici, in fondo, credono che lo scetticismo sia l’unica vera fede possibile, e allora, lasciamo che il cuore creda che una vita nuova ci attende. Il resto, è nelle mani e nel cuore di Dio; anche per chi non crede!

Leggi tutto “Torniamo semplicemente ad innamorarci “