Dio non cerca braccianti ma persone

Abbiamo regolarizzato il 25% dei braccianti immigrati, utili per la raccolta dei nostri  prodotti alimentari, assicurato il servizio ai nostri anziani e ai nostri ammalati, garantito che qualcuno pulisca le nostre case e faccia tutti quei lavori che noi non  facciamo più volentieri, abbiamo compiuto un atto di grande civiltà verso gli ultimi della fila o abbiamo agito per i fatti nostri? Leggi tutto “Dio non cerca braccianti ma persone”