Oggi l’Europa

Tre step per conoscere l’Europa oggi.
Con tre esperti d’eccezione.

Venerdì 27 maggio 2022 alle 21:00, in presenza, nella chiesa di San Bartolomeo in piazza Mercatale Prato, terzo appuntamento con OGGI L’EUROPA, avremo la Professoressa Giuliana Laschi, docente di Storia Contemporanea e Storia dell’ Integrazione Europea, Presidente del Comitato Scientifico del Punto Europa di Forlì.

Professoressa Giuliana Laschi
LA STORIA DELL’EUROPA, DAGLI INIZI AD OGGI

Diretta streaming:

Oggi l’Europa

Tre step per conoscere l’Europa oggi.
Con tre esperti d’eccezione.

Venerdì 6 maggio 2022 alle 21:00, in presenza, nella chiesa di San Bartolomeo in piazza Mercatale Prato, secondo appuntamento con OGGI L’EUROPA, avremo la Professoressa Sonia Lucarelli, docente di Relazioni Internazionali, coordinatrice del Corso di Laurea Magistrale in East European and Eurasian Studies, Università di Bologna.

Professoressa Sonia Lucarelli
L’EUROPA NEL MONDO

Diretta streaming:

Giovanni Nerbini Vescovo di Prato

Carissimi confratelli sacerdoti,

in questo tempo di pandemia ho ricevuto, con una certa regolarità, riflessioni da un discreto numero di persone in sofferenza: laici, sacerdoti, uomini e donne, progressisti e conservatori. Le cause del disagio sono le più diverse ma tutte riconducibili in un modo o in altro alle limitazioni che la diffusione del coronavirus ha determinato: come facciamo a vivere privati dei sacramenti? Perché accettiamo limitazioni dal potere politico? Nel 1630 di fronte all’epidemia della peste la salma di san Carlo Borromeo fu portata in processione perché ora ci rassegniamo così velocemente? Ma la CEI appare confusa, essa stessa disorientata, di fronte alle decisioni del governo e scostante nelle prese di posizione!
Leggi tutto “Giovanni Nerbini Vescovo di Prato”

Paolo Rumiz e ciò che ci serve per essere ‘davvero’ liberi

Ha un sapore speciale questo 4 maggio. Porta con sé una gioia leggera per ciò che finalmente possiamo fare, tiene in serbo una dose di ansia, per questi rapporti umani condizionati dalla preoccupazione del contagio.
Di sicuro, però su questo giorno soffia il vento di una libertà possibile e ritrovata.
E a proposito di libertà, vorrei accompagnare questo giorno con la preghiera laica che ha scritto quest’anno un grande giornalista, scrittore e viaggiatore, Paolo Rumiz, in occasione del 25 aprile di quest’anno così impensabile, per Robinson di Repubblica.

Leggi tutto “Paolo Rumiz e ciò che ci serve per essere ‘davvero’ liberi”